Ecco la chicca che ha fatto conoscere il matcha a innumerevoli appassionati di cibo anche fuori dal Giappone (facendoli innamorare!). La sua popolarità è cresciuta in tantissimi paesi del mondo. Ha fatto recentemente il suo ritorno nella patria del tè verde, dove è sempre apprezzato, per far scoprire alla gente la versione occidentale di questo prodotto autoctono. Ora è finalmente apprezzato in tutto il mondo. Stiamo parlando della cheesecake al matcha, ovviamente! Ecco l’ultima ricetta di cui avrai bisogno. Anche se la torta è già vividamente verde, per noi non è mai troppo! ecco spiegata la glassa, ancora più intensa nel colore e nel sapore. Il matcha non è mai abbastanza!

Matcha cheesecake con lamponi

Per uno stampo rotondo da 15-20 cm

Ingredienti:

Per la base:

  • 100 g di biscotti Digestive
  • 30 g di burro

Per la cheesecake:

  • 580 g di formaggio bianco (tipo Philadelphia)
  • 50 ml di panna liquida
  • 80 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
  • 2 cucchiai colmi di Moya Matcha Daily
  • un po’ di acqua calda

per la glassa:

  • 1 cucchiaino di matcha
  • 100 g di cioccolato bianco di buona qualità
  • 30 ml di panna liquida
  • lamponi per la guarnizione

Preparazione:

Foderare il fondo della teglia con carta da forno e lasciare le pareti asciutte.

Preparare la base. Macinare i biscotti, metterli in una ciotola e aggiungere il burro fuso. Mescolare bene e mettere il tutto nello stampo. Schiacciare bene con le mani. Mettere in frigo.

Preriscaldare il forno a 170°C (340°F) Iniziare a preparare la cheesecake. Sbattere il formaggio cremoso con la panna con uno sbattitore a mano. Aggiungere le uova, una ad una, continuando a sbattere. Aggiungere lo zucchero, l’estratto di vaniglia e la fecola di patate. Aggiungere il matcha a un po’ d’acqua (quanto basta per farlo sciogliere bene) ed emulsionare con una frusta in bambù (chasen). Aggiungere il matcha al composto nella ciotola e mescolare il tutto con una spatola. Cerca di non far incorporare troppa aria nell’impasto (la cheesecake potrebbe gonfiarsi e poi cedere).

Togliere lo stampo dal frigorifero e avvolgere attentamente il fondo e i lati con un foglio di alluminio (sarà cotto a bagnomaria, quindi assicurati che non ci siano perdite!) Versare il composto di formaggio verde sulla base di biscotti e uniformare la superficie con una spatola. Mettere lo stampo in una pirofila più grande e riempirla di acqua calda. Mettere tutto nel forno e cuocere per 15 minuti. Trascorso questo tempo, coprire la parte superiore della cheesecake con un foglio di alluminio, ridurre la temperatura del forno a 120°C (250°F) e cuocere per circa 1 ora. Adattare il tempo di cottura alle dimensioni dello stampo: se ne usi uno più largo, la torta è più bassa ed è pronta prima. Il centro della cheesecake dovrebbe essere leggermente tremolante quando è pronta. Togliere lo stampo dall’acqua e lasciarlo raffreddare sul tavolo da lavoro. Poi trasferire il tutto in frigorifero e fare riposare per almeno 8 ore (preferibilmente durante la notte).

Dopo di che, per togliere la cheesecake dallo stampo, usare un coltello caldo per staccarla delicatamente dalle pareti. Lisciare i lati con una spatola calda.
In un piccolo tegame, preparare la glassa sciogliendo insieme tutti gli ingredienti. Mettere da parte per qualche minuto per farla leggermente addensare. Mettere la torta su un supporto e ricoprirla con la glassa. Decorare con lamponi freschi e servire!

Carrello della spesa
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
0